PRIMO MAGGIO: Il Santachiara a fianco dei lavoratori.

PRIMO MAGGIO: Il Santachiara a fianco dei lavoratori.
Pubblicato il: 30 Aprile 2020

Con l’emergenza Covid-19, Regione Piemonte ha autorizzato agli enti accreditati per i Servizi al Lavoro ad operare in modalità virtuale.

Anche l’Istituto Santachiara si è attivato per continuare ad erogare servizi specialistici e attività di counseling a distanza, con riferimento sia ai bandi regionali, sia alle azioni di informazione, formazione e supporto all’inserimento lavorativo rivolte al libero mercato.

Già dai primi di marzo gli operatori delle sedi di Tortona e Serravalle Scrivia si sono resi disponibili via Skype per supportare gli utenti che devono effettuare prime prese in carico relative a Garanzia Giovani e Buono Servizi Lavoro Disabili, e quelli che intendono approfittare di questo momento per riflettere sul proprio percorso professionale e ripensare le proprie strategie di outplacement.

E’ stata anche predisposta una video-guida alla ricerca attiva del lavoro che proprio in questi giorni appare sulla pagina social IG santachiara.tortona.serravalle e FB ODPF Istituto Santachiara – Servizi al Lavoro Tortona Serravalle con lo scopo di fornire suggerimenti utili per una ricerca efficace e con la possibilità di realizzare esercizi personalizzati, condividendo con l’operatore momenti riservati di consulenza tecnica gratuita.

Si tratta di un’iniziativa che mira a fornire strumenti concreti per imparare a leggere le trasformazioni del mercato del lavoro e per supportare la costruzione di un atteggiamento propositivo e automotivante, col quale è più facile affrontare la crisi del momento.

In occasione della Festa del Primo Maggio l’O.D.P.F. ISTITUTO SANTACHIARA – emanazione della Diocesi di Tortona, guidata dal Vescovo Mons. Vittorio Viola – intende dedicare a tutti i lavoratori il pensiero di Papa Francesco, secondo il quale

“troppo spesso il lavoro viene interpretato unicamente come una necessità economica quindi come uno strumento per ottenere un reddito che permetta poi di consumare. Ma il lavoro è molto di più: è soprattutto un ambito in cui la persona può sperimentare la sua creatività, consolidare i legami che la uniscono agli altri e realizzarsi come cristiano.”

Non va dimenticato che la festività è intitolata a S. Giuseppe Lavoratore, simbolo della dignità del lavoro umano, sempre pronto alla fatica, mai disposto al lamento e dedicato al servizio del bene comune.

PRIMO MAGGIO: Il Santachiara a fianco dei lavoratori.

Altre News Agenzia formativa